giovedì 4 giugno 2015

NEL 2030 GLI ESSERI UMANI DIVENTERANNO INTELLIGENZA ARTIFICIALE


Ha detto che il cervello si collegherà via nanobot, ossia di minuscoli robot fatti di filamenti di DNA. Negli anni ’90, ha fatto 147 previsioni per il 2009. Nel 2010, ha passato in rassegna le sue previsioni ed e’ risultato che l’86% di queste si sono rivelate corrette. Raymond Kurzweil è un inventore, informatico e saggista statunitense. È un pioniere nei campi del riconoscimento ottico dei caratteri, nel text-to-speech, nelle tecnologie sul riconoscimento del parlato e degli strumenti da tastiera elettronici. Fonte: postbreve.com